Istruzioni applicazione Adesivi Murali

COME RIMUOVERE GLI ADESIVI MURALI

Anche se vi siete fatti creare un adesivo da parete personalizzato, vi siete impegnati per attaccare alla vostra parete la frase adesiva con la vostra frase preferita…arriva sempre il giorno di dover togliere dalla parete l’adesivo.

I motivi possono essere molteplici:

  • Siete in affitto e dovete liberare casa
  • Dovete rimbiancare le pareti
  • Vi siete stancati di quel decoro

Ma come fare a riportare la parete allo stato originale senza fare danni?

Il problema di una rimozione di wallstickers può essere facilmente risolvibile, l’importante è non staccarli di scatto strappandoli via e scoprire con tristezza che è venuta via anche parte della superfice.

Con l’unghia del dito o un taglierino, solleva e tira un angolo dell’adesivo murale e poi basta tirarlo lentamente. Non dovrebbe lasciare alcun residuo, nel peggiore e raro dei casi un po’ di colla, che può essere facilmente rimossa con un panno umido di acqua o alcol.

Ti suggeriamo, per rendere ancora più semplice la rimozione, di scaldare l’adesivo da muro con un asciugacapelli a bassa temperatura e tenuto circa ad otto centimetri dal muro, e quindi staccarlo.

Una volta tolto l’adesivo potrebbe rimanere sulla parete un pò di colla. Con una spugnetta leggermente bagnata con acqua o alcool, si pulirà senza troppi problemi.

Chiaramente, qualora l’adesivo sia attaccato da molto tempo, soprattutto sui muri, potrebbe notarsi dove era attaccatto il decoro adesivo una tonalità diversa della superfice. Questo perchè la pittura della parete a contatto con l’aria tende a cambiare la propria tonalità cosa che non succede nello stesso modo alla parte di parete sotto il decoro.

Lo stesso discorso delle pareti vale anche per porte, se la porta presenta una verniciatura smaltata allora bisogna avere una certa accortezza nella rimozione invece, se la porta presente la tipica finitura lucida allora i rischi di rovinarla sono quasi nulli.

Sorry. There are no posts to display
Back to Top